venerdì 25 settembre 2009

Che faccio? Lascio?

Non mi dite che non vi è capitato. Bancone del salumiere di un grande centro commerciale. Una fila infinita di donne corpulente in avanzata menopausa, coprono completamente la visuale della vetrina degli insaccatti.

Tu sei lì dietro, con il tuo biglietto 005. Sorridi, dici a te stesso che sarà una passeggiata. Dopo un secondo, sposti il pollice dal biglietto e vedi la lettera Z davanti al tuo numero. Volgi lo sguardo al tabellone elettronico, semiconscio di quello che vedrai: A002.

Dopo quelle tre ore di attesa (in cui i tuoi figli hanno dato fuoco ad una vecchietta, soggiornato nei freezer del reparto surgelati, messo la testa nell'acquario dei pesci vivi, uscendo con un astice attaccato ad un orecchio), arriva il tuo turno, alzi il tuo biglietto madido di sudore e ordini un etto e mezzo di prosciutto cotto. Dopo averti chiesto l'ordine di grandezza della qualità di prosciutto (infima-bassa-medio/bassa-media-buona-tendente al supremo), il salumiere, avendo interpretato la tua reazione psicosomatica ('tic') come un 'media', taglia il suddeto suino, con la mano di chi ha una bilancia al posto dei bicipiti.

Infatti la frase successiva è: "Sono due etti, che faccio, lascio?".

E a quel punto che il tuo tic assume tono di paresi, ti si allarga un sorriso ebete, impotente. Il salumiere, coglie la tua debolezza e non ti toglie la tara. I tuoi 150 grammi di prosciutto sono diventati 220.

La legge di conservazione della massa dice che: "Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma".

Il salumiere forse non avrà fatto fisica all'università e non conoscerà Lavoisier, ma sa applicare la sua legge alla perfezione.


In questo caso, sono stato sconfitto dalla lucidità del mio rivale, ma non finisce qui. 

Il mio lobo frontale, responsabile dei sentimenti di ira e rabbia, non è così sviluppato da implicare l'uso di un lanciafiamme nei confronti del salumiere. Altri potrebbero esserlo.


 



Aree cerebrali attivate:


Lobo frontale: 100%

3 commenti:

  1. ^^



    Suggerirei il Gatto a Nove Code, al posto del lanciafiamme.



    Da più soddisfazioni.

    RispondiElimina
  2. E' un'alternativa interessante!

    RispondiElimina
  3. falcoincantato9 ottobre 2009 19:19

    io colpirei con un randello, cantando "purificami o signore......."

    RispondiElimina